NEWS - COMUNICATI

Fusione con la Real Ercolano, precisazione societaria

La società intende fare una precisazione, volutamente omessa nella conferenza stampa di ieri. Grazie alla fusione tra la A.V. Herculaneum 1924 e la A.S.D. Real Ercolano la società potrà avere sede ad Ercolano, come annunciato ieri. Giovedì il presidente onorario Alfonso Mazzamauro, Gennaro Iardino e il signor Giovanni Russo si sono incontrati in un bar di Ercolano per definire i dettagli. Mazzamauro aveva invitato Russo a prendere parte attivamente alla conferenza stampa o quanto meno a partecipare sedendo in prima fila, ma per impegni familiari Russo ha dovuto rifiutare. Inoltre lo stesso Russo aveva chiesto di non pubblicizzare la fusione tra le due società per non inimicarsi una fetta del territorio e perchè, essendo da poco uscito da un’altra esperienza calcistica, voleva restare in un primo momento in disparte pur restando vicino all’Herculaneum. Per questo motivo ieri non è stato fatto il suo nome, nel rispetto della privacy e degli accordi presi con lui. A questo punto, visto che è stato scritto il tutto su una pagina Facebook, le famiglie Annunziata e Mazzamauro lo ringraziano vivamente per l’impegno profuso e che ha promesso di portare avanti durante il campionato. Suddetta fusione è stata fatta, lo ripetiamo ancora una volta, per la volontà societaria di fare calcio ad Ercolano, quindi chiediamo tranquillità agli sponsor, agli abbonati e ai futuri partner. I tesserati della A.S.D. Real Ercolano verranno svincolati.

Ufficio stampa A.V. Herculaneum 1924 – Dario Gambardella