NEWS - COMUNICATI

SI RICOMINCIA A LAVORARE COL GELA NEL MIRINO

Ritmi serrati in questa settimana per l’Ercolanese, chiamata, dopo l’eliminazione di ieri in Coppa Italia, a tornare con la testa al campionato. Nessun riposo, quindi, per gli uomini di mister Squillante che, da oggi a sabato, si prepareranno ad ospitare il Gela al Solaro.

Dopo un lavoro di scarico e partitelle a tema, è il centrocampista Pasquale Fontana a raccontare la settimana particolare dei granata: “È passato un giorno, ma è rimasto il rammarico per la gara di ieri, perché abbiamo fatto una buona partita, soprattutto nel secondo tempo dove abbiamo preso campo, siamo saliti e siamo riusciti a tratti a renderci anche pericolosi. Uscire ai rigori, dopo una gara così equilibrata, ti lascia l’amaro in bocca, non siamo stati fortunati alla lotteria finale. Non abbiamo, comunque, tempo per recriminare troppo, domenica ci aspetta un’altra partita importante. In campionato veniamo dalla gara con la Cittanovese,in cui abbiamo immeritatamente subito gol nel finale su rigore. Vogliamo invertire la rotta, continuare sulla falsariga delle gare precedenti e tornare alla vittoria. Giocando ogni tre giorni, questa settimana non abbiamo potuto lavorare seguendo il programma tipico degli allenamenti, ma ci stiamo impegnando al massimo come facciamo sempre. Ieri con la Nocerina, il mister ha cambiato quasi totalmente l’undici andato in campo in campionato e penso che, anche chi ha giocato meno finora, ha dato una buona risposta, dando tutto e dimostrando che siamo una squadra compatta che può dare filo da torcere agli altri. Dobbiamo continuare così”.

 

 

Ufficio Stampa A.V. ERCOLANESE 1924
Antonella Scippa